Resoconto consiglio comunale 27 giugno 2014

Durante la seduta del Consiglio Comunale del 27 giugno è stata accertata in via definitiva la sussistenza della causa di incompatibilità nei confronti del consigliere Santo Bertocchi, che aveva usufruito dei 10 giorni previsti per analizzare la situazione e rimuovere le cause di incompatibilità. Queste non sono state ammesse nel documento di risposta presentato dal consigliere, documento al quale è seguita una contro-risposta della Segreteria Comunale che evidenziava i punti salienti dell'incompatibilità. Ora quindi, trascorsi altri 10 giorni, se nuovamente l'incompatibilità non sarà rimossa, il consigliere sarà dichiarato decaduto.

Nel successivo punto all'ordine del giorno è stato riportato dello scioglimento anticipato della Convenzione per lo svolgimento in forma associata delle funzioni di segreteria comunale tra i Comuni di Rezzato, Calvagese della Riviera e Muscoline. Ancora non è stata stipulata una nuova convenzione con altro Comune.

Altro passaggio tecnico ha riguardato l'individuazione dei cosiddetti Organi Collegiali indispensabili, ovvero la Conferenza dei Capigruppo, le Commissioni Consiliari (ancora da definire sia gli ambiti che il numero di consiglieri partecipanti) e le due Commissioni di carattere tecnico di igiene-edilizia e paesaggio.

In ultimo è stata presentata una mozione dal gruppo di minoranza Noi per Rezzato che chiedeva lo spostamento dei CC dalle 18.30 alle 20.30. La seguente mozione non è stata accolta per le modalità, ma il Sindaco ha assicurato che il tema sarà trattato in Conferenza Capigruppo così da trovare massimo accordo sulla questione.

Resoconto Consiglio Comunale 6 giugno 2014

Le elezioni comunali del 25 maggio hanno premiato Davide Giacomini e la lista Rezzato Democratica. 
Ecco il resoconto del primo consiglio comunale che si è tenuto il 6 giugno alle 18.30.

Primo punto all'ordine del giorno prevede la Convalida degli elette alla carica di Sindaco e Consigliere Comunale: il capogruppo di RD Enzo Pasinetti ha sollevato la questione dell'incompatibilità dell'eletto Santo Bertocchi in quanto gestore del CTM. avrà 10 giorni di tempo per rispondere, eliminando l'incompatibilità o presentando le dimissioni. Tutti gli altri consiglieri sono stati dichiarati compatibili con unanime voto favorevole. A seguire il neoeletto sindaco Davide Giacomini ha prestato giuramento sulla Costituzione.

Secondo Punto prevede la Comunicazione della composizione di Giunta e la nomina di vicesindaco. 
Emanuela Ogna è stata nominata Vice-sindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione ed Ecologia.
Giorgio Gallina prende l'ampio assessorato all'urbanistica, cave, lavori pubblici, mobilità, edilizia privata. 
Claudio Donneschi mantiene quello alla cultura, partecipazione e comunicazione, pace e diritti, associazioni, sicurezza e polizia locale.
Silvana Archetti è nominata assessore ai servizi sociali, piano di zona, rapporti con entità comunali. 
Domenico Pasini all'attività produttive e lavoro, commercio, politiche giovanili, gestioni associate, protezione civile e delelga alla formazione.
Il Sindaco tiene per sè bilancio e personale. 
Deleghe specifiche vanno ai consiglieri comunali Diego Azzaro (patrimonio e sport) ed Eliana Mor (pari opportunità). 

Chiamato a relazionare sugli indirizzi generali di governo, il Sindaco Giacomini si è rifatto al programma, rinnovando l'invito alla lettura dello stesso (copie cartacee depositate in comune e reperibili on line).

I consiglieri Senco (RD), Merici (RD), Viviani (Noi per Rezzato) sono le nomine effettive per la Commissione elettorale comunale. Pasinetti (RD), Archetti (RD) e Marmentini (Noi per Rezzato) sono gli eventuali supplenti della stessa.

Il neoassessore Archetti ha riportato i criteri per la nomina, designazione e revoca dei rappresentanti del Comune presso gli Enti, Aziende ed Istituzioni che prevedono la partecipazione del Comune stesso (Casa di riposo "E. Almici, Pinacoteca, Fondazione Banda, Scuola"R. Vantini", Farmacia Comunale). 

Sonzogni (RD) e Voglini (NpR) sono i Consiglieri chiamati a far parte della Commissione per la formazione degli elenchi comunali dei Giudici Popolari.

relativamente alla determinazione dei gettoni comunali sono stati confermati quelli della precedente amministrazione: 19.99 euro lordi a Consiglio Comunale, 9.99 euro lordi per le commissioni.
top