Resoconto Consiglio comunale del 25 febbraio 2014


Il Consiglio comunale è iniziato con la premiazione dei due gruppi di giovani che hanno vinto il bando "Why not?" promosso dal Comune.
Come ha spiegato l'assessore Domenico Pasini, il bando aveva la finalità di premiare il protagonismo dei giovani che hanno voglia di impegnarsi con un progetto.
Il primo gruppo, legato all'oratorio di San Giovanni Bosco, ha presentato un progetto per organizzare aperitivi che siano anche occasione di incontro e culturale per ragazzi, giovani e famiglie.
Il secondo gruppo, in collaborazione con la Coop Consumo, prevede di sistemare uno spazio in via IV Novembre per realizzare una sala sudio che sia aperta quando è chiusa quella della biblioteca.


Variante al P.E. denominato “Portico dei Frati” dalla Soc. Fitness Group Srl Controdeduzione alle osservazioni e Approvazione definitiva variante.
Facendo seguito all'adozione avvenuta nel Consiglio del 29/11/2013 (qui trovate il resoconto), si è proceduto all'approvazione definitiva, con alcune piccole modifiche.
Grazie a questa convenzione il Comune diventerà proprietario gratuitamente di due campi da tennis già realizzati e che potranno essere così dati in gestione.
Illustra l'assessore Gallina. Voto unanime favorevole. APPROVATO

Presa d’atto della scadenza della Convenzione Quadro per Servizi Sovraccomunali e gestione dei servizi espletati in forma associata tramite la Comunità Montana di Valle Sabbia mediante successivo affidamento a Secoval
Sono affidati a Secoval alcuni importanti servizi (es. IMU, TARES, gestione pubblicità, lotta all'evasione fiscale, etc...), nell'ottica di migliorare l'efficienza.
Illustra il Sindaco. Rezzato Democratica favorevole, Uniti per Rezzato favorevole, Rezzato delle Libertà favorevoli, Lega Nord astenuto. APPROVATO

Servizi di Igiene Urbana – Approvazione Piano Esecutivo dei servizi effettuati
nell’anno 2013 ed approvazione Piano di Previsione dei servizi per l’anno 2014
E' stato recentemente affidato il servizio di raccolta dei rifiuti urbani ad una nuova società (AGESP) che quindi sostituirà Aprica a partire dal 1 giugno prossimo.
L'affidamento, fatto tramite bando di gara europeo, garantirà una riduzione dei costi e quindi un risparmio per cittadini ed imprese nella tariffa. Il costo previsto per il 2014 è di circa 1,4 milioni di euro contro i circa 1,6 milioni di euro del 2013: si tratta perciò di un risparmio di circa 200.000 €! Da giugno ci saranno anche alcuni miglioramenti del servizio.
All'interno dell'isola ecologica sarà anche realizzato uno spazio, detto "Isola del riuso", dedicato ai beni ancora in buone condizioni, che al posto di diventare rifiuti possono essere riutilizzati da altri.
Illustra l'assessore Ogna. Rezzato Democratica favorevole, Uniti per Rezzato favorevole, Rezzato delle Libertà contrari, Lega Nord contrario. APPROVATO

Piano di Lotizzazione denominato “Comparto 3” – Presa d’atto decadenza della
Convenzione Urbanistica e retrocessione immobili
Si prende atto della decadenza di una convenzione relativa al un piano di lottizzazione del 2000, fatto con il vecchio PGT, relativo all'area "Ex Mineraria" in via De Gasperi a Virle.
Decaduto questo piano si applicherà il nuovo PGT, che significa: riduzione dei volumi edificabili e recupero edifici storici al posto che loro demolizione.
E' un importante passo per valorizzare un'area di particolare suggestione e di grande significato nella memoria dei cittadini virlesi in particolare.
Illustra l'assessore Gallina. Voto unanime favorevole. APPROVATO

Approvazione Regolamento per la Gestione degli Orti Comunali
Il nuovo regolamento disciplina l'assegnazione e gestione dei nuovi orti comunali che sono in via di realizzazione in via Naviglio a Treponti.
Gli orti "vecchi" rimangono invece in gestione ad AUSER.
Gli orti comunali sono una realtà che favorisce la produzione di cibo sano e a "chilometro zero", oltre che un'occasione di socializzazione e un aiuto concreto a chi magari ha problemi economici o non saprebbe come occupare il proprio tempo.
A breve sarà pubblicato il bando per l'assegnazione.
Illustra l'assessore Ogna. Voto unanime favorevole. APPROVATO

Regolamento di Polizia Mortuaria Comune di Rezzato: Adozione
Dopo parecchi anni di vita, il regolamento è stato adeguato alle nuove esigenze, in particolare consentirà di congiungere le urne nelle tombe dei famigliari più prossimi.
Illustra l'assessore Arici. Voto unanime favorevole. APPROVATO

 
 
 


 
 
 

0 commenti:

top