Lavori in corso a Rezzato


Facciamo brevemente il punto sui lavori in corso o di prossimo avvio a Rezzato.
Prima di tutto è importante sottolineare perchè è possibile che alcuni lavori partano ora, nonostante i sempre crescenti tagli dello Stato ai Comuni e la gabbia del patto di Stabilità: è il frutto della buona amministrazione di questi anni.
Prima di tutto la riduzione dei debiti (già bassi e dimezzati in questi anni) e la grande attenzione al risparmio hanno permesso di avere un bilancio sano, che consente finalmente qualche investimento, pur non venendo meno alla priorità data ai servizi sociali.
In secondo luogo, in ambito urbanistico sono state ottenute opere di rilievo e sono stati fatti controlli sulle cave attive a Rezzato: questa azione ha permesso di tutelare il nostro territorio garantendo il rispetto delle regole e di erogare sanzioni a chi le regole le ha violate, portando delle entrate alle casse comunali.

I lavori necessari sappiamo essere molti, ma non è certamente possibile fare tutto contemporaneamente, ma da qualche parte di deve cominciare, non dimenticando però nulla e nessuna parte del paese.

Vediamo quali sono queste opere:

- è stato realizzato il rifacimento del pavè nel centro storico di Rezzato, per mantenere la zona bella e fruibile;

- è stata costruita una rotatoria all'incrocio tra le vie Prati ed Amendola, rendendo maggiormente sicuro questo incrocio;

- sono stati realizzati alcuni dossi per assicurare una velocità adeguata al contesto e la sicurezza per ciclisti e pedoni;

- è in fase di completamento la tanto attesa rotatoria di Treponti, con anche attraversamenti ciclo-pedonali in sicurezza ed illuminazione nuova a risparmio energetico. Si rende così il traffico più scorrevole, ma si collega anche al resto del paese meglio e in modo più sicuro per bici e pedoni la zona residenziale di via Bronzetti. Si valorizza anche la zona dell'incrocio di Treponti, con i suoi edifici liberty e le attività commerciali.

- sono iniziati i lavori di rifacimento della porzione di via Leonardo da Vinci da Virle fino alla posta, con rifacimento sottoservizi, pista ciclabile, marciapiede, sostituzione dei pini marittimi (estranei al nostro ambiente e con radici che distruggono la strada) con alberi autoctoni più adatti, piccole rotatorie all'incrocio con via Sberna e via Kennedy, nuova illuminazione a risparmio energetico, posa posteggi per bici. Un'opera che trasformerà una delle vie principali del paese, rendendola più bella, sicura, vivibile.

- su via Gardesana sarà completata la pista ciclabile esistente, arrivando fino al cimitero, saranno costruite aiuole con alberi ed attraversamenti pedonali rialzati e protetti, rifatta l'illuminazione a risparmio energetico. Anche qui, la via diventerà più bella, più verde, più sicura per gli utenti più deboli della strada.

- nell'area verde a fianco di Italcementi saranno piantumati numerosi alberi, per mitigare l'impatto visivo e contribuire ad abbattere gli inquinanti.

- a S. Carlo è in fase di completamento il parco di fronte alla chiesa, con un campo da basket, sistemazione del verde e dell'illuminazione, nuovi parcheggi e un collegamento ciclopedonale con via S. Carlo, che permetterà di raggiungere la chiesa e l'oratorio in sicurezza. Anche la porzione già esistente del parco sarà arricchita con nuove piante, così come il passaggio pedonale verso via Giovanni XXIII (oleandri e salici piangenti) e alcune aiuole lungo questa via (già realizzate): tutte azioni concrete per avere un paese più verde e più bello. Nelle aiuole di via Giovanni XXIII (troppo piccole per fare crescere bene degli alberi) sono state utilizzate specie che non richiedono irrigazione: si risparmia così acqua ed anche denaro.

- asfaltature su strade e marciapiedi nei punti in cui è maggiormente necessario ed altre piccole (ma importanti) opere di manutenzione.

Relativamente all'illuminazione pubblica, aspetto segnalato da molti, è in corso di preparazione un bando per un intervento complessivo su tutto il paese, che, seppure per fasi, porterà nel corso di qualche anno ad avere un'illuminazione completamente ammodernata, con notevoli risparmi energetici, migliore efficienza e migliore qualità.




top