GIORNATA DI VOLONTARIATO COMUNALE


Domenica 4 marzo, dalle ore 8.30 alle ore 12.00
la Giunta del Comune di Rezzato e tutti i cittadini che vorranno unirsi
all’iniziativa dedicheranno alcune ore alla pulizia e alla sistemazione di
alcuni spazi pubblici.
Siete tutti i benvenuti!!!!
Si consiglia di portare abbigliamento comodo e guanti da lavoro.
Il punto di ritrovo sarà il parco Ferrari, via L. Da Vinci (ore 8.30), in
base al numero di persone disponibili si procederà poi alla divisione nei
punti che saranno interessati alla pulizia-manutenzione.
Vi aspettiamo!

Ambiente: assemblea informativa

Mercoledì 22 Febbraio (ore 21) è prevista, presso la sala civica I. Calvino, un’assemblea aperta alla cittadinanza in cui saranno illustrati seguenti temi:
- ammodernamento Italcementi;
- gruppo di acquisto fotovoltaico;
- raccolta rifiuti porta a porta;
- tutela del territorio.

TUTTI I CITTADINI SONO INVITATI A PARTECIPARE
Sala civica I. Calvino, via L. Da Vinci 44 (dietro la biblioteca), ore 21
REZZATO sala Calvino via L. da Vinci lunedì 20 febbraio 2012 ore 20,45

Intervengono:
MARCO BOSCHINI , assessore del Comune di Colorno
Coordinatore dell’Associazione Comuni Virtuosi
DOMENICO FININGUERRA, Sindaco di Cassinetta di Lugagnano
Il 30/01/2012 ha ricevuto il premio “Personaggio Ambiente 2012“

"I Comuni che aderiscono all’Associazione ritengono che intervenire a difesa dell’ambiente e migliorare la qualità della vita, e tutelare i Beni Comuni, intesi come beni naturali e relazionali indisponibili che appartengono all’umanità, sia possibile e tale opportunità la vogliono vivere concretamente non più come uno slogan, consapevoli che la sfida di oggi è rappresentata dal passaggio dalla enunciazione di principi alla prassi quotidiana.
Le finalità statutarie riguardano in particolare l’impegno a:• aspirare ad una ottimale gestione del territorio, all’insegna del principio ispiratore del “no consumo di suolo” (Opzione cementificazione zero, recupero e riqualificazione aree dismesse, progettazione e programmazione del territorio partecipata, bioedilizia, etc.);•
ridurre l’impronta ecologica della macchina comunale attraverso misure ed interventi concreti ed efficienti (efficienza energetica, acquisti verdi, mense biologiche, etc.);•
ridurre l’inquinamento atmosferico promuovendo politiche e progetti concreti di mobilità sostenibile (car-sharing, bike-sharing, car-pooling, trasporto pubblico integrato, piedibus, scelta di carburanti alternativi al petrolio e meno inquinanti, nel rispetto delle produzioni agricole locali, volta al soddisfacimento dei fabbisogni alimentari delle proprie comunità e della biodiversità, etc.);•
promuovere una corretta gestione dei rifiuti, visti non più come un problema ma come risorsa, attraverso la raccolta differenziata “porta a porta” e l’attivazione di progetti concreti tesi alla riduzione della produzione dei rifiuti (progetti per la riduzione dei rifiuti e riuso, etc), in una politica che aspira al traguardo “rifiuti zero”;•
incentivare nuovi stili di vita negli Enti locali e nelle loro comunità, attraverso politiche e progettazioni atte a stimolare nella cittadinanza scelte quotidiane sobrie e sostenibili (autoproduzione, filiera corta, cibo biologico e di stagione, sostegno alla costituzione di gruppi di acquisto, turismo ed ospitalità sostenibili, promozione della cultura della pace, cooperazione e solidarietà, “disimballo” dei territori, diffusione commercio equo e solidale, banche del tempo, autoproduzione, finanza etica, etc), favorendo il più possibile l’autoproduzione di beni e lo scambio di “servizi”, sottraendoli al mercato per una società della sobrietà ispirata ai temi della de-crescita." (Dall'ART. 4 dello Statuto)

Paese mio 2012




Ritorna la rassegna culturale "Paese mio" con tanti eventi di qualità per festeggiare il 713° compleanno del nostro Comune.
info e programma:

Rezzato: cosa bolle in pentola?

Da novembre nessun Consiglio comunale, ma ciò non significa che il lavoro dell'Amministrazione si fermi! La Giunta si riunisce ogni settimana per esaminare tutte le questioni che riguardano il nostro Comune e prendere decisioni.
Cosa succede in questi giorni?

Avrete notato i lavori tra via Mazzini (ex Statale) e via Almici: sono i lavori di urbanizzazione (strade, fogne, piste ciclabili,...) del Comparto 1, iniziati su decisione dei proprietari delle aree. Il Comparto 1 è una nuova area residenziale e di negozi ed uffici: dispiace pensare a quel pezzo di verde in meno, ma la decisione è del 1984 (non si poteva cambiare) e in questi ultimi anni si è lavorato tanto per rendere il progetto migliore, con più verde e piste ciclabili.
I lavori di urbanizzazione saranno fatti a lotti e per vedere il nuovo quartiere completato ci vorranno sicuramente alcuni anni, anche perchè sarà ogni proprietario (e non il Comune) a decidere quando costruire la sua parte.

Un appartamento sequestrato a Rezzato ad un mafioso, ora sarà disponibile ai più bisognosi grazie all'Amministrazione comunale: la lotta alla mafia passa anche qui da noi, con azioni come questa!

Fervono in queste settimana anche i lavori per la preparazione del Bilancio: sappiamo tutti che i tempi sono difficile a causa della crisi economica e dei tagli pesantissimi che i Comuni continuano a subire dallo Stato. Nonostante l'introduzione di una nuova tassa sugli immobili, compresa la prima casa, decisa dal Governo, anche per il 2012 il Comune si troverà a disposizione diverse centinaia di migliaia di euro in meno! Una prima decisione la Giunta di Rezzato l'ha però presa: tenere sostanzialmente ferme le tariffe per i servizi di supporto alle famiglie, in particolare quelle con bambini (asilo nido, scuolabus, entrata anticipata,...) ed anziani. Crediamo che in un momento difficile sia dovere del Comune stare vicino a chi è più in difficoltà.

Il prossimo mercoledì 22 febbraio, ci troviamo invece tutti all'assemblea pubblica convocata dall'Amministrazione sui temi ambientali: per essere informati, partecipi e coinvolti su temi che riguardano da vicino la qualità della nostra vita.
top