Resconto Consiglio comunale del 20 ottobre 2011

Il programma di Rezzato Democratica ha tra i suoi punti essenziali la trasparenza e la partecipazione dei cittadini alla vita della nostra comunità, nel loro piccolo anche i resoconti dei Consigli comunali cercano di avvicinare i cittadini all'amministrazione e l'amministrazione ai cittadini.

Ecco il resoconto del Consiglio del 20 ottobre:

Conferimento cittadinanza onoraria alla maestra Sig.ra Lia Soucek
La maestra Soucek, profuga istriana nata nel 1920, ha insegnato per molti anni nel nostro paese, lasciando un ricordo indelebile ad alunni e colleghi. Pur vivendo ora a Trieste è rimasta molto legata a Rezzato ed ai rezzatesi che ieri, durante la cerimonia in Consiglio, ha definito come parte della propria famiglia: per tutti questi motivi le è stata conferita la cittadinanza onoraria.
Moltissime persone hanno riempito la sala ieri, con tanta emozione e gioia, in un momento che ha ricordato a tutti noi l'importanza di sentirsi parte di una comunità e la centralità che la scuola ha e deve avere.
Anche per chi come vi scrive è troppo giovane per averla vista in azione a scuola, è stata chiara ieri la forza di questa donna e la traccia indelebile che ha lasciato, perchè in fondo il modo più grande per cambiare il mondo è proprio l'educazione.


Approvazione del “Piano per il Diritto allo Studio anno scolastico 2011 – 2012”

Il Consiglio è continuato parlando ancora di scuola: dopo avere ringraziato una insegnante che ha fatto tanto nel passato, ci si è occupati del presente e del futuro. "Capaci di futuro" è il titolo dato quest'anno al piano per il diritto allo studio, per sottolineare come la scuola sia la più grande opera rivolta al futuro, perchè si occupa dei giovani cittadini.
Un piano per i 1300 alunni circa di Rezzato, che offre sia i servizi di base (assistenti ad personam o entrate aticipate, ad esempio), ma anche proposte che mirano ad arricchire l'offerta educativa ai nostri bambini e ragazzi.
Il Piano, illustrato da Mazaroli, nasce da un lavoro intenso e trasversale di tutti gli uffici comunali e dal confronto con la scuola stessa (dirigente scolastico, insegnanti, genitori.
Donneschi ha sottolineato nel corso del dibattito come la scuola sia al centro delle politiche della nostra amministrazione, sa che si parli di investimenti per manutenzioni o di iniziative culturali, sportive, etc... Siamo consapevoli che investire nella scuola sia a volte poco visibile e poco utile da un punto di vista dell'immagine, ma una Politica "capace di futuro" non può che non occuparsi di questi temi con tutta l'attenzione possibile.
Donneschi ha inoltre ricordato la straordinaria iniziativa a poco lanciata della "biblioteca virtuale": dalla sede della biblioteca "fisica" è possibile accedere ad un databse online di migliaia di riviste, giornali, e-book. audiolibri, fotografia, video, disponibili gratuitamente.
Per RdL sono intervenuti la Orioli e Frassine, con una critica tanto pesante, quanto, ahimè, poco motivata. I successivi interventi di Pasini, Gallina, Marzaroli, Bonassi hanno sottolineato come il piano sia condiviso da molti soggetti, senza alcun "settarismo" e come ogni proposta da parte dell'opposizione sarebbe ben accetta, ma purtroppo fino ad ora non se ne sono viste.
Illustra l'assessore Marzaroli. Rezzato Democratica favorevole, Rezzato delle Libertà contrari, Uniti per Rezzato astenuto. APPROVATO.


Sportello Unico Attività Produttive – S.U.A.P. – Approvazione variante urbanistica proposta dalla Società Gruppo Bossoni S.P.A. ai sensi dell’art. 5 D.P.R. 28/10/1998, n. 447, nonché dell’art. 97 della L.R. 12/2005
Approvazione di uno sportello unico che prevede la relizzazione nel capannone ex Tomadini (in via Mazzini, nei pressi del cavalcavia) di una concessionaria auto, già presente a rezzato e che si sposterà qui ampliandosi. Il progetto permette ad un'attività economica poco impattante di espandersi, non consumando suolo, ma utilizzando un capannone rimasto vuoto ed inutilizzato ed in più portando alle casse comunali circa 340.000 €.
Illustra l'assessore Vitali. Voto unanime favorevole. APPROVATO.

Mozioni, proposte, interpellanze ed interrogazioni.
RdL ha presentato una interrogazione per chiedere se una attività pubblciizzata da un'associazione sportivo fosse in regola: il Sindaco ha illustrato le norme che regolano le attività delle associazioni sportive non a scopo di lucro, chiarendo la perfetto regolarità, a quanto risulta al Comune, di quanto fatto.
Il prossimo Consiglio comunale si terrà giovedì 20 ottobre alle ore 18.30, come sempre aperto al pubblico, in particolare in questa occasione, con il conferimento di una cittadinanza onoraria.
Ecco l'ordine del giorno:

1.Comunicazioni del Sindaco.

2. Conferimento cittadinanza onoraria alla maestra Sig.ra Lia SouceK

3. Approvazione del verbale della seduta del Consiglio Comunale del 13.09.2011

4. Approvazione del “Piano per il Diritto allo Studio anno scolastico 2011 – 2012”

5. Sportello Unico Attività Produttive – S.U.A.P. – Approvazione variante urbanistica proposta dalla Società Gruppo Bossoni S.P.A. ai sensi dell’art. 5 D.P.R. 28/10/1998, n. 447, nonché dell’art. 97 della L.R. 12/2005

6. Mozioni, proposte, interpellanze ed interrogazioni.
top